Eros Ramazzotti – 24 e 25 Marzo – Mandela Forum
Autore: Fel | Data di Pubblicazione: 9 Mar, 2013 Ora: 04:02 PM | Categoria: Eventi | Leggi i Commenti

eros-ramazzotti-concerto-firenze-mandela-marzo-2013“NOI World Tour 2013” prenderà il via il 9 marzo 2013 da Torino e porterà Eros, da marzo a maggio, e poi di nuovo a settembre, nei palazzi dello sport delle principali città italiane, ed europee, per un importante tour di 34 concerti, che poi proseguirà da ottobre a dicembre anche in Sud America, Stati Uniti, Canada, Australia e Sud Africa.

Il tour seguirà la pubblicazione del nuovo album di inediti, “NOI” (che uscirà in tutto il mondo il 13 novembre su etichetta Universal Music Italy).
Ad anticipare il nuovo attesissimo album è il primo singolo “Un angelo disteso al sole”, dal 12 ottobre in radio e su iTunes. Il brano, firmato da Eros Ramazzotti in collaborazione con Saverio Grimaldi e Luca Chiaravalli, anche co-produttore del nuovo album insieme a Eros, sarà pubblicato all’estero anche in lingua spagnola con il titolo di “Un angel como el sol tu eres”.
È grandissima l’attesa per il ritorno di Eros sulle scene. Il nuovo disco, che esce a tre anni di distanza dalla pubblicazione del precedente “Ali e Radici”, uno dei dischi più venduti in Italia nel 2009, è il dodicesimo lavoro discografico del cantautore romano, che in quasi trent’anni di brillante carriera ha venduto oltre 55 milioni di dischi in tutto il mondo, diventando uno dei nomi più importanti della musica in tutto il mondo.

Biglietteria: 1° Settore Tribuna est-Balconata-Gradinata Inferiore e Superiore € 50,00; 2° Settore Balconata-Gradinata Inferiore e Superiore-Sopraelevata € 45,00; 3° Settore Tribuna Sud-Gradinata Inferiore e Superiore € 40,00; Parterre in piedi € 35,00 (tutti più diritti di prevendita)
Sconti: riduzione di € 6,00 per i possessori di carta SuperFlash della Banca CR Firenze
Quando: Lunedì 25 Marzo 2013 ore 21.00
Dove: Nelson Mandela Forum – Viale Malta, 6 – Firenze – Tel. 055 67.88.41 – www.mandelaforum.it
Per info: www.bitconcerti.it
Web site Artista: www.ramazzotti.com
Biglietti: www.ticketone.it

Breve Biografia di EROS

Nato il 28 ottobre 1963 a Cinecittà, Roma, “dove è più facile sognare che guardare in faccia la realtà”, Eros trascorre la sua infanzia facendo saltuariamente la comparsa nelle scene di massa di qualche film e sognando una luminosa carriera come cantante, incoraggiato da papà Rodolfo che fa il pittore edile ma ha anche inciso alcune canzoni. Terminate le scuole medie, Ramazzotti chiede di entrare in Conservatorio, ma all’esame d’ammissione non viene ritenuto idoneo. Si iscrive a ragioneria, ma l’esperienza scolastica è breve: ha in mente solo la musica e si ritira già al secondo anno. Nel 1981 partecipa al concorso Voci Nuove di Castrocaro: arriva in finale con “Rock 80”, un brano scritto da lui stesso che gli permette di ottenere il suo primo contratto discografico con la giovane etichetta DDD. Si trasferisce a Milano, proprio nella sede della casa discografica, e nel 1982 pubblica il primo singolo intitolato “Ad un amico”affiancato da Renato Brioschi.
Dopo solo un anno, arriva improvviso il successo: Eros trionfa fra le “giovani proposte” del Festival di Sanremo del 1984 con “Terra promessa”, scritto assieme a Renato Brioschi e Alberto Salerno (co-autore del testo). Il brano viene pubblicato in tutta Europa, perché i discografici considerano Ramazzotti un artista internazionale, non a caso tutti i suoi dischi verranno tradotti anche in spagnolo. Nel 1985 Eros torna al Festival di Sanremo e si piazza al sesto posto con “Una storia importante”, brano contenuto nell’album d’esordio “Cuori agitati”. Il brano diventa un hit europeo, solo in Francia vende un milione di copie. Nel 1986 Ramazzotti pubblica il secondo album intitolato “Nuovi eroi” ma soprattutto conquista la vittoria al Festival di Sanremo con la canzone “Adesso tu”. Nel 1987 esce il cd “In certi momenti”, che contiene il duetto con Patsy Kensit nel brano “La luce buona delle stelle”. Il cd conta oltre 3 milioni di copie vendute nel mondo. Segue il mini-album “Musica è” (1988), caratterizzato dalla title-track: una suite dai toni lirici magistralmente interpretata da Ramazzotti, che dimostra di aver raggiunto la piena maturità artistica.
La consacrazione come artista internazionale arriva nell’aprile del 1990 con la presentazione del suo quinto album “In ogni senso”. Segue un’altra lunga tournèe che ha il suo epilogo l’anno seguente con il doppio disco dal vivo “Eros In Concert” del 1991: l’album viene presentato il 4 dicembre a Barcellona con un concerto davanti a 20 mila persone. Il biennio 1993/’94 è ricco di soddisfazioni professionali: l’album “Tutte storie” (1993) vende 6 milioni di copie e conquista la vetta delle hit parade di tutta Europa. Il videoclip del primo singolo “Cose della vita” è diretto dal regista di culto newyorkese Spike Lee, che non aveva mai girato prima un video per un artista bianco.
Al rientro in Italia, da un’idea di Ramazzotti nasce l’esperienza del “trio” con Pino Daniele e Jovanotti: è l’evento live italiano dell’anno. Nel mese di novembre si esibisce dal vivo agli Mtv Awards di Berlino cantando “Cose della vita”. L’anno d’oro di Eros Ramazzotti, il 1994, si chiude con la firma di un contratto mondiale per la BMG International.
Nell’estate 1995 partecipa al raduno musicale europeo Summer Festival assieme a Rod Stewart, Elton John e Joe Cocker. L’anno seguente, esattamente il 13 maggio 1996, pubblica il cd “Dove c’è musica”, il primo completamente autoprodotto. Realizzato fra l’Italia e la California con la collaborazione di musicisti di fama internazionale, ottiene risultati entusiasmanti: oltre 7 milioni di copie vendute. Alla gratificazione professionale si aggiunge un’immensa gioia personale: nasce sua figlia Aurora Sophie (a Sorengo, in Svizzera; il 5 dicembre 1996), avuta da Michelle Hunziker.
Nell’ottobre 1997 esce il greatest hits “Eros”: un disco di raccordo fra la spontaneità delle sue prime canzoni e il pop-rock internazionale del cd “Dove c’è musica”. Il disco è arricchito da due composizioni inedite (“Quanto amore sei” e “Ancora un minuto di sole”) ed è impreziosito dai duetti con Andrea Bocelli nel brano “Musica è” e con Tina Turner in “Cose della vita-Can’t Stop Thinking Of You”.
Nel febbraio 1998 parte una tournèe mondiale di grande successo che lo porta in Sudamerica, negli Stati Uniti e in Europa. In maggio partecipa al “Pavarotti and Friends” cantando assieme a Luciano Pavarotti “Se bastasse una canzone”. Sempre nel 1998 pubblica il disco dal vivo “Eros Live”. Nel marzo del 1999, viene premiato ad Amburgo con l’Echo Award (l’Oscar della musica tedesco) come “miglior artista musicale internazionale”.
Con la sua struttura Radiorama, Ramazzotti si cimenta anche come produttore discografico: all’inizio del 2000 realizza il cd “Come fa bene l’amore” di Gianni Morandi. Nell’ottobre del 2000 Eros pubblica “Stilelibero”: l’album vanta collaborazioni con produttori di prestigio come Celso Valli, Claudio Guidetti, Trevor Horn e Rick Nowels. Fra le canzoni il duetto con Cher nel brano “Più che puoi”.
Il 2001 è dedicato al tour internazionale di “Stilelibero”, che vede Ramazzotti esibirsi anche nei paesi dell’est. Venerdì 30 maggio 2003 esce l’atteso nuovo album “9”, il suo nono disco di canzoni inedite. Dopo il trionfo al Festivalbar, in autunno parte il tour mondiale: 100 date con oltre 1 milione di spettatori. L’insolita scenografia dello show, una strada dissestata con alle spalle un gigantesco cartellone pubblicitario crollato, è disegnata dai registi canadesi Serge Denancourt e Francis Laporte, collaboratori degli spettacoli del Cirque du Soleil.
Il 31 marzo 2004 la parte europea del tour mondiale (56 date con 550 mila spettatori) si chiude con un doppio live al Forum di Milano: la sera si tiene l’ultimo dei 9 trionfali concerti milanesi, tutti sold out (4 nel dicembre 2003, 2 nel febbraio 2004 e 3 in marzo). Nel pomeriggio dello stesso giorno, Ramazzotti è protagonista di un’iniziativa senza precedenti in Italia: un concerto gratuito per 12 mila bambini delle scuole elementari e medie di Milano. In questa occasione riceve l’Ambrogino d’Oro dal sindaco Gabriele Albertini. La tournèe mondiale prosegue in Nord e Sud America e in Asia, poi riapproda in Italia per un tour estivo negli stadi. Il 28 ottobre esce il dvd “Eros Roma Live” diretto dall’inglese Hamish Hamilton, uno dei migliori registi di eventi musicali del mondo (fra le sue collaborazioni ci sono Madonna, U2 e Robbie Williams).
Il 28 ottobre 2005 esce il nuovo album “Calma apparente”, il decimo disco di inediti, prodotto assieme a Claudio Guidetti, che include il magico duetto con Anastacia “I Belong To You”; l’album vende oltre 2 milioni e 500 mila copie, e il successo di “Calma Apparente” prosegue nel 2006 con il relativo tour europeo di oltre 70 concerti. L’album “e²” (Eros al quadrato) – datato 26 ottobre 2007,– è una raccolta di una parte di successi (da “Terra promessa” a “La nostra vita”, passando per “Adesso tu”, “L’Aurora” e “Più bella cosa”), ma può essere considerato anche l’undicesimo disco di inediti di Eros Ramazzotti. Il doppio album contiene 4 nuovi brani (tra cui il duetto con Ricky Martin “Non siamo soli”) e 17 “nuove versioni” di brani del suo repertorio riletti da Eros assieme ad artisti e produttori di fama internazionale: Gian Piero Reverberi, Michele Canova, Dado Moroni, Jon Spencer, John Shanks, Steve Vai, Carlos Santana ecc. Il greatest hits “e²” è l’album italiano più venduto del 2007 e si aggiudica 10 dischi di platino. Sempre nel 2007 Eros produce l’album dei Tazenda “Vida”, che contiene il duetto “Domo mia” nel quale canta alcune strofe in dialetto sardo, riportando un grande successo. Il sodalizio artistico con i Tazenda prosegue nel 2008: Ramazzotti produce il cd “Madre Terra” della band sarda. Il 4 aprile Eros riceve il prestigioso NIAF Award a Hollywood per aver promosso e valorizzato l’immagine della musica italiana nel mondo. Il talento e la fama di Eros Ramazzotti superano qualsiasi confine. Il 17 ottobre 2008 si esibisce nel bellissimo teatro di Khanty-Mansiysk, una cittadina della Steppa siberiana a 4mila chilometri da Mosca. Il primo tour australiano è trionfale: live sold out a Sidney (25 ottobre), Melbourne (29 ottobre) e Perth (1 novembre), con le città in tilt tutti il giorno. L’anno si chiude con un duetto illustre: Eros canta l’inedito “Solo un volo” assieme a Ornella Vanoni.
Anticipato dal singolo “Parla con me”, il 23 Maggio 2009 esce il nuovo album di inediti di Eros, intitolato “Ali e Radici” che contiene 11 nuovi brani, mentre la ‘bonus track’ “Linda e il mare” è disponibile inizialmente solo su iTunes. L’album si porta subito in vetta alle classifiche italiane ed europee e vi resterà diverse settimane. All’uscita discografica “Ali e Radici” segue nel 2009 e nel 2010 il tour mondiale che porterà l’artista in giro per il mondo con oltre 60 concerti: 4 a Roma, 5 a Milano, in Europa e Sud America, in Russia e – per la prima volta nella sua carriera – anche in Africa (a Cartagine, in Tunisia). Il 30 Novembre 2010 esce il dvd+cd live, tratto dai concerti di Milano, “21:00 – Eros Live World Tour 2009-2010”: sarà l’ultimo prodotto discografico ad essere pubblicato da Sony. I successi dell’anno precedente valgono a Ramazzotti il prestigioso riconoscimento tedesco “Die Goldene Kamera”: il cantante viene premiato in diretta tv internazionale il 5 Febbraio 2011. L’anno 2011 segna un punto di svolta epocale: il 21 Luglio firma un nuovo contratto discografico con Universal Music Group che lo legherà alla major per diversi album; poche settimane dopo, il 2 Agosto 2011, nasce la secondogenita di Eros Ramazzotti: è Raffaela Maria, avuta con la compagna Marica Pellegrinelli. Nel settembre 2011 la cantante italiana Giorgia include nel suo album di inediti “Dietro le apparenze” il duetto, scritto e cantato con Eros Ramazzotti dal titolo “Inevitabile”.
Il 13 Novembre 2012 è attesa in tutto il mondo l’uscita di Noi, il nuovo album di inediti di Eros. Ad anticipare il 12 Ottobre in radio e su iTunes il nuovo attesissimo disco è Un angelo disteso al sole. Il brano, firmato da Eros Ramazzotti in collaborazione con Saverio Grandi e Luca Chiaravalli, anche co-produttore del nuovo album insieme allo stesso Ramazzotti, sarà pubblicato all’estero anche in lingua spagnola con il titolo di “Un Angel Como El Sol Tu Eres”.

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: - Di origine sconosciuta, millanta da sempre natali alle isole Bahamas. Giunto a Firenze ancora in fasce, si orienta su studi artistici e di design. Parallelamente, sfruttando le uscite serali tra amici, matura un senso critico per l'organizzazione di eventi e la gestione dei locali (dicesi comunemente "rompi b****"). Sempre dalla parte dei clienti (e dei lettori di FirenzeDaBere) nello scrivere recensioni, pensa erroneamente che a qualcuno importi qualcosa di quello che scrive.

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com