Van Gogh Alive a Firenze : live, multimediale, fantastico
Autore: Obsession | Data di Pubblicazione: 2 apr, 2015 Ora: 05:40 PM | Categoria: Arte e Architettura, Eventi, Mostre e Spettacoli | Leggi i Commenti

Scoprire Van Gogh e il suo mondo in modo affascinante ed educativo.Van Gogh Alive arriva nel cuore di Firenze  dal 16 febbraio al 12 aprile: Prodotta e realizzata da “Grande Exhibitions” e “Per-lage Grandi Eventi”, la mostra vuole essere un’esperienza multimediale per tutta la famiglia. I capolavori di Van Gogh prendono vita, in una sinfonia di luci, colori e suoni.

Dopo il grande successo mondiale con milioni di visitatori, la mostra Van Gogh Alive arriva nel cuore di Firenze a due passi dal Ponte Vecchio nella bellissima Chiesa sconsacrata “Santo Stefano al Ponte”, dove  si organizzano  grandi eventi culturali e musicali.

3ANTE

La sensazione offerta dalla visione dalla mostra multimediale nel contesto di S. Stefano è un’emozione ancora mai provata nel mondo”. Si tratta di oltre 3000 immagini proiettate in altissima definizione grazie all’innovativo sistema SENSO-RY4 che compongono un museo impossibile per offrire un viaggio attraverso l’universo creativo e visionario dell’artista: dagli intensi cromatismi, alla tumultuosa vicenda esistenziale.

d04ed140bd9f4f1cdb0323a27ee80599

“Questa è un’esperienza visiva e divulgativa inedita per avvicinare al mondo di Van Gogh, al suo immaginario e alle sue opere anche il pubblico meno abituato a frequentare le sale di mostre e musei - ha dichiarato il curatore italiano della mostra Fabio Di Gioia - e per la prima volta Van Gogh Alive sarà integrata in una architettura particolarissima come quella di una chiesa.

e8a61881d26def3aeb13441d0fbb3869

SENSORY4 utilizza un sistema che incorpora 40 proiettori ad alta definizione, una grafica multi canale e un suono surround come quello delle sale cinematografiche. Immagini enormi, nitide e cristalline, così reali da desiderare di toccarle con mano, illuminano schermi e superfici, realizzate su misura per la ex Chiesa Santo Stefano al Ponte Vecchio.

APERTO TUTTI I GIORNI FINO AL 12 APRILE 2015
Dal lunedì al Giovedi 10.00 – 19.30
Venerdi e Sabato* 10.00 – 23.00
Domenica* 10.00 – 21.00  *(eccetto nei giorni: 22/3)
Giorni e orari possono essere soggetti a variazioni
*(eccetto nei giorni: 14/2 12/3 19/3 4/4)

BIGLIETTI
(Per i servizi di prevendita va aggiunta una commissione di 2 euro inclusa iva per ogni biglietto)
www.ticketone.it
Intero 12 euro
Ridotto studenti, over 65 e disabili* 10 euro
* Per gli aventi diritto all’accompagnamento secondo la Legge 104/92, l’accompagnatore ha diritto all’ingresso gratuito
Bambini sotto i 6 anni ingresso gratuito

VAN GOGH ALIVE –  PIAZZA DI SANTO STEFANO 5 –  FIRENZE
Web site: www.vangoghalive.it

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: - Di origine cartaginese, possiede in casa un altare dedicato ad Alberto Sordi e nei riti vodoo evoca lo spirito di Lino Banfi per essere ispirato.Sogna Novoli come una nuova Pigalle ed è promotore della legge per la riapertura delle case chiuse a favore di universitari fuorisede e fuoricorso. Coinquilino del conte Mascetti e di Picchio De Sisti, fu ingiustamente accusato da Daniel Passarella del furto delle monete del Porcellino a fine anni '80. Vanta un caffè offerto da Batistuta ed il record mondiale di neologismi tosco-calabri. Respira a sua insaputa.

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com


*