A Firenze l’Hotel piu’ bello del mondo
Autore: lorenzo | Data di Pubblicazione: 19 gen, 2008 Ora: 06:00 PM | Categoria: Locali | Leggi i Commenti

E’ il Riva Lofts, hotel di Firenze ricavato da un opificio dismesso dell’ex quartiere operaio di Isolotto, l’albergo piu’ bello del mondo.


CONTINUA..

E’ stato premiato dalla rivista inglese Wallpaper con il ‘Best new hotel’, riconoscimento assegnato fra le migliori strutture alberghiere nel mondo fra quelli di recente costruzione.

Il Riva Lofts e’ stato inaugurato appena un anno fa e realizzato su progetto dell’architetto Claudio Nardi.

La struttura e’ formata da nove ‘suites’ in riva all’Arno in cui si mischiano uno stile di vita metropolitano e un’atmosfera accogliente e domestica.

Molti gli elementi storici recuperati, oggetti di modernariato, arredi anni ’50, materiali antichi e nuovi come legno e corian, il sofisticato design delle cucine.
Gli altri hotel in lizza per il premio erano The Bowery a New York progettato da Sean MacPherson and Eric Goode, Le Bellechasse a Parigi di Christian Lacroix, il Fasano Rio de Janeiro opera di Philippe Starck e l’Haymarket a Londra di Kit Kemp.

Riva Lofts Florence – Via Baccio Bandinelli, 98 – Firenze.
Per info: 055 71.30.272
Web site: www.rivahotel.it

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: -

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com


*