A Meccano’ e Central Park chiudono anche il parcheggio
Autore: lorenzo | Data di Pubblicazione: 14 Giu, 2008 Ora: 07:59 PM | Categoria: Locali | Leggi i Commenti

Questa stagione estiva, soprattutto a causa delle bizze metereologiche, sembra dare diversi grattacapi un po’ a tutti i gestori dei locali notturni. Tra serate cancellate, rinvii di inaugurazioni e programmi ridotti, pare di essere davvero nel caos.
Il caso poi delle due discoteche posizionate all’ingresso del Parco delle Cascine pare esemplificare nel modo migliore queste difficolta’ di inizio estate.
Quello che fino all’estate scorsa era il vero polo del divertimento fiorentino, infatti, quest’anno pare essere tormentato da vicessitudini che non sembrano intenzionate a dargli tregua.
Ed adesso si aggiunge pure la chiusura di Piazza Vittorio Veneto alle auto, tanto per gradire.
Ma perche’?

CONTINUA…

Il Tandem Meccano’-Central Park proprio con la bella stagione diventava Must indiscusso dell’Estate Discotecara Fiorentina.
Ma quest’anno? Beh, al Meccano’ prima l’incendio doloso (ancora si cercano i responsabili) che ha distrutto la struttura interna, e poi la sfortuna di un clima che fin’ora ha regalato piu’ week-end di pioggia che di sole.
Il Central in questo era piu’ fortunato: spazio all’interno con doppia sala e doppia situazione musicale, oltre al grande giardino esterno con dance floor comunque coperta. Poi, pero’, irregolarita’ amministrative e ordinanza restrittiva con obbligo di chiusura alle ore 2.00.
E’ vero che col passare dei fine settimana il locale si era indirizzato sempre piu’ verso un pubblico giovane e giovanissimo (vedi tramonto della serata del giovedi’ – GOLD – che prometteva invece di essere il clou per i 25/30 anni); adesso certo quello dei diciottanni appena compiuti potra’ essere la loro sola clientela possibile. Certo, le ordinanze sono fatte per essere sospese in seguito ad adeguamenti e soluzioni trovate dagli esercenti per venire incontro alle contestazioni subite – vedi limitazione orario d’apertura dello Zoe, poi sospesa – ma occorre fare uno sforzo, si sa…
Ordinanze e limitazioni d’orario che avevano colpito anche il venditore ambulante parcheggiato appena fuori il Central stesso, che pare avesse i permessi per vendere solo fino alle 1.00 – che poi, a cosa sarebbe mai servito? A quell’ora la gente entra in dicoteca, mica esce!!!

E adesso anche il ritorno, nel Piazzale Vittorio Veneto – quello antistante le due discoteche – dei parcheggiatori abusivi, ‘(..) un gruppetto di signori di mezza eta’, di accento inequivocabilmente campano, dai comportamenti e dagli atteggiamenti spadroneggianti: regolano l’afflusso di macchine, controllano che chi entri abbia intenzioni accettate, (da loro), cioe’ pagare. La cifra richiesta e’ completamente fuori dal mercato parcheggi, d’altronde quello che ti garantiscono e’ un servizio straordinario: controllano le macchine in un punto che a Firenze non e’ proprio sinonimo di sicurezza e chi entra in discoteca lo puo’ fare tranquillo e senza pensieri. Tutto alla modica cifra-base di tre euro, ma si e’ sentita nominare anche la parola magica ‘cinque euro’ (..). [Corriere Fiorentino]

A questa nuova piaga il Comune, che 365 giorni addietro aveva ben risposto con un dura lotta con tanto di arresti di piu’ individui, replica quest’anno chiudendo completamente il piazzale che costituiva il parcheggio per i clienti dei due locali notturni.
Nello specifico, l’ordinanza prevede la chiusura dello spazio ai veicoli a motore nelle notti di Giovedi’, Venerdi’ e Sabato a partire dalle 23.00
E’ vero che ultimata la linea della tramvia il Piazzale diventera’ pedonale. Ma e’ altrettanto vero che al di sotto sara’ costruito un parcheggio per circa 700 posti auto. Adesso invece, di giorno per residenti e lavoratori, e di notte per i clienti di Central Park e Meccano’, diventera’ un problema trovare uno spazio per lasciare l’auto in sosta.
Un’altra tegola che si abbatte sulla notte fiorentina.. Non ci voleva.

Fel.

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: -

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com