CATS – The Original Musical al Giardino di Boboli
Autore: lorenzo | Data di Pubblicazione: 8 Giu, 2008 Ora: 05:32 PM | Categoria: Locali | Leggi i Commenti

Da Mercoledi’ 11 Giugno, per 4 serate, e fino a Sabato 14, per gli amanti del genere Musical, un appuntamento d’eccezione all’interno del Programma dell’Estate Fiorentina, e’ lo spettacolo CATS.
La location e’ di quelle che rendono unica Firenze nel Mondo, come appunto e’ il Parco delle Colonne all’interno del Giardino di Boboli. L’edizione rappresentata nel capoluogo toscano sara’ quella supervisionata dal Really Useful Group; la compagnia del compositore della maggior parte dei testi, Andrew Lloyd Webber.

CONTINUA…

Lo spettacolo manca dall’Italia da molti anni (e’ stato in una sola occasione a Milano) ed arriva per la prima volta a Firenze, in esclusiva per il centro Italia.
Cats verra’ proposto con un allestimento che arrivera’ direttamente dall’Inghilterra. Il cast di grande livello e’ composto da 30 artisti, accompagnati da un’orchestra dal vivo di 11 elementi, supportati da un team di 17 tecnici.
Il musical e’ andato in scena in prima mondiale al New London Theater nel West End di Londra il 21 maggio 1981 e nel 2002 lo spettacolo finale fu trasmesso su uno schermo gigante a Covent Garden.

Il 29 gennaio 1996 la produzione di Cats a Londra divenne l’evento continuativamente piu’ rappresentato nella storia del West End con 6.141 repliche.
A Broadway il musical debutto’ al Winter Garden Theatre il 7 ottobre 1982 e chiuse il 10 settembre 2000 dopo 7.485 repliche, anche qui detentore del record di rappresentazioni. Cats ha vinto due Oliver Awards (i premi per il teatro a Londra): miglior musical e migliori coreografie (Gillian Lynne). Nell’edizione 1983 dei Tony Award ( i premi per il teatro a livello nazionale in America) Cats ricevette undici candidature, vincendo un totale di otto premi, tra cui miglior musical, miglior musica e migliore interprete femminile.
Il musical si basa sul libro di T.S. Eliot Old Possum’s Book of Practical Cats, raccolta di poesie aventi una comunita’ di gatti come protagonisti. Le poesie erano in realta’ inizialmente lettere che il poeta scriveva ai suoi nipotini e che vennero poi successivamente pubblicate. Lloyd Webber ha musicato tutte le poesie della raccolta per costruire la storia del musical, oltre a materiale inedito fornitogli dalla vedova di Eliot.

La Storia:

‘Tutti i gatti del quartiere di Jellicle si ritrovano per l’annuale ballo e per festeggiare il vecchio gatto Old Deuteronomy, loro capo. Nel corso della festa uno dei gatti sara’ scelto e avra’ l’onore di ascendere al paradiso dei gatti Jellicle, l’Heaviside Layer, ma prima i gatti si presentano e raccontano la loro storia. La festa e’ turbata da due avvenimenti: la comparsa in scena di Grizabella, un tempo affascinante gattina che, dopo aver abbandonato il gruppo si e’ ritrovata sola, abbandonata e in miseria; e le improvvise apparizioni del malvagio Macavity, che rapisce Old Deuteronomy gettando gli altri gatti nello sconforto.
Macavity si ripresenta sotto le spoglie di Old Deuteronomy, ma e’ riconosciuto e scacciato. Per recuperare il loro capo, i gatti Jellicle chiedono aiuto al magico Mister Mistoffelees, assistito dall’affascinante Cassandra.
Quando il gruppo si e’ riunito e la serenita’ sembra essere tornata, riappare Grizabella che si rivolge ai compagni di un tempo chiedendo di essere perdonata e riammessa fra loro (con la canzone piu’ celebre del musical, Memory). E Old Deuteronomy concede proprio a lei il privilegio di salire la scala che la portera’ all’Heaviside Layer’.
[Wikipedia]

Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.15
Biglietti: euro 77 – 61 – 44 – 38 (sconti per abbonati Teatri Verdi/Pergola/Puccini).

CATS c/o Parco delle Colonne – Giardino di Boboli – Firenze.
Per info: 055 59.78.309 – Biglietteria: 055 22.93.70
Web site:
www.festivalopera.it

Fel.

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: -

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com