Central Park – Reginella: ce l’aveva quasi fatta..
Autore: lorenzo | Data di Pubblicazione: 22 Gen, 2008 Ora: 01:11 AM | Categoria: Locali | Leggi i Commenti

Firenze e il Central: un binomio obbligatorio, soprattutto d’estate, soprattutto quando hai 20 anni o poco piu’.
Il Central non ha mai avuto grande rispetto di se’: nonostante avesse una dignita’ quasi alla stregua di un monumento, non ha mai perso occasione per mostrarsi alla stampa piu’ per fatti di cronaca che per innovazioni stilistiche. E, visto che c’erano, tanto il danno era bello e fatto, hanno sempre integrato tale fama con straordinarie iniziative di ‘finanza creativa’. Negli ultimi tempi pero’ il Central ha dato segnali positivi, voglia di rinnovarsi, di rapportarsi con un pubblico diverso da quello ‘canonico’. E quindi, arriviamo noi: a distanza di anni , si torna al Central Park. Se hanno dato una seconda chance pure a Cuffaro, perche’ noi non dovevamo darla al Central?

CONTINUA…

Siamo nel ‘Triangolo delle Cascine’, dove nuovi scenari geopolitici hanno cambiato in pochi anni la realta’ circostante. Due le grandi innovazioni che hanno riproposto prepotentemente sulla scena Meccano’ e Central Park: la creazione del megaparcheggio di Piazzale Vittorio Veneto e, soprattutto, l’aver debellato il fenomeno annoso dei parcheggiatori abusivi. Ditemi se e’ poco. A me sembra di no.
Da questa nuova situazione, entrambi i locali avevano la possibilita’ di giocarsi nuove carte nell’ambito del panorama night life fiorentino. Il Central, poi, veniva da una situazione deteriorata da ogni punto di vista.
Ma gia’ lo scorso anno, proponendo la serata ‘Amami’, il Central cercava di recuperare il terreno perduto sotto le bordate inferte dalla corazzata Otel, che ha letteralmente sconquassato lo ‘status quo’ delle discoteche fiorentine. E quest’anno il Central ci riprova: propone la serata ‘Reginella’, puntando inequivocabilmente non a drag-queen o rappers, bensi’ ad un pubblico di eta’ media sui 25-30.
Scegliamo di andarci anche per capire, conoscere, soddisfare anche quel maledetto senso di nostalgia canaglia nel ricordo offuscato (probabilmente anche perche’ era in maniera ‘offuscata’ che lo vivevamo..) del Central di qualche anno fa.

Tra i promoter della serata l’immancabile Stefano Bosia, garanzia di qualita’, e l’amico Simone di Lista Seven, a cui ci rivolgiamo per conoscere le modalita’ d’ingresso. Siamo avvezzi alla situazione delle discoteche ‘storiche’ fiorentine, e quindi aspettarsi scherzetti all’uscita e’ sempre piu’ che lecito. Simone dice che e’ molto semplice, e lui queste cose le sa.

‘Ingresso gratuito con consumazione obbligatoria’, io tutte le volte che sento questa definizione mi ammazzo dalle risate. Ma e’ troppo divertente! Esiste da 20 anni col duplice scopo di turlupinare Fisco e Cliente, e continua a funzionare!
Comunque, alla fine della fiera, significa ingresso con bevuta a 10 euro per le donne e 15 euro per gli uomini. Prezzo congruo e onesto. Tale situazione vige fino alle ore una, dopo di che si passa al prezzo intero. Questo hanno detto. E, per quanto ci riguarda, il nostro Pr di fiducia e’ stato onesto. E non e’ poco.
La meraviglia provata all’ingresso va descritta. Troviamo un locale finalmente maturo, cosciente delle proprie finalita’ e del proprio prestigio. Sala principale e prive’, entrambi colmi ma non all’inverosimile, con spazi attorno alle piste in cui poter addirittura muoversi e..udite udite, parlare! A far da sfondo una dance commerciale per nulla impegnativa e assordante, ma ritmicamente coinvolgente.

La serata scorre bene, anche al bancone si riesce a bere qualcosa di gradevole e meno annacquato del solito. Divani sul bordo pista, sorrisi diffusi, frenesia quasi assente. Gli elementi per potersi davvero godere una serata in discoteca quando non ci vai con la gita delle superiori.
Nell’alternarsi tra una sala e l’altra, la serata scorre velocemente. Scegliamo di andar via, anche causa crisi simil- adolescenziale di uno di noi (si, ha bevuto) attorno alle 3.

E qui, ahime’,cominciano le dolenti note. Ancora una volta, ancora il Central. Qualcuno dei nostri si era rivolto ad altri Pr (ignoro chi) che gli aveva si prospettato le stesse condizioni d’ingresso di cui sopra, salvo poi accorgersi all’uscita di dover pagare 15 euro anziche’ i 10 pattuiti all’ingresso.

Ora, io non so se la colpa e’ piu’ dei locali o nostra che lasciamo spesso stare per motivi di ..’etichetta’ su tali situazioni.

Ma porrei all’attenzione un fatto importante.

A Firenze mantengono il rito ormai medioevale del ‘badge’ da vidimare in ogni situazione possibile della serata (guardaroba, Bevuta, toilette, parcheggio..) quasi tutti i locali. Anzi, facciamo i nomi: Central, Meccano, Yab, Costes,Maracana. Chi manca? E come mai, guarda caso, mancano i migliori? Come mai tale politica obsoleta e indecente della ‘tesserina’ non e’ mai esistita all’Otel, e’ scomparsa al Don Carlos da decenni e nel resto d’Europa rimane vigente solo nella provincia di Kiev? Noi abbiamo avuto la fortuna, stavolta, di avere a che fare con un Pr onesto.Cosa che non e’ successa invece ai nostri amici.
Ma vi garantiamo che ci e’ successo in tutti, tutti i locali sopra menzionati di essere raggirati con un prezzo d’ingresso… E uno di uscita.
Ed ogni santa volta ti senti un cretino come Lucignolo.
Peccato, perche’ la serata era stata magnifica. Fatto salvo quest’ultimo dettaglio, il Central dimostra la voglia di scrollarsi di dosso l’etichetta del ‘locale da rissa’. I risultati sembra ci siano. La speranza e’ che sappiano porre rimedio a tutti i problemi che lo hanno contraddistinto negli ultimi anni. Come quello sopra descritto.

Voto:7.5..Anche d’incoraggiamento.. e la serata promette bene..

Central Park Serata Reginella – Via del Fosso Macinante, 2 – Parco delle Cascine – Firenze.
Per info: 055 35.99.42 oppure 347 26.59.882 (Simone)
Web Site: www.centralparkfi.com

Obsession

————————————–

Aggiornamento del 14 Febbraio 2008.

E’ cambiata la programmazione del Sabato del Central Park.
Di fatto e’ stata cancellata la serata ‘Reginella’.

Questo post sara’ aggiornato non appena si avranno notizie di nuove iniziative atte alla riproposizione della serata in questo locale.

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: -

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com