Ciak ! Parte L’Estate Fiorentina 2012! E per il Flò è buona la prima
Autore: Obsession | Data di Pubblicazione: 20 Mag, 2012 Ora: 03:29 PM | Categoria: After Dinner, Aperitivi, Eventi, Lifestyle, Locali, Nightlife | Leggi i Commenti

A Maggio il mondo è bello , ma  Maggio a Firenze è fantastico. Il clima, i tramonti, gli scenari, l’aria che trasuda profumi primaverili ed essenze estive. E inoltre, come consuetudine degli ultimi anni, prendono il via le session estive dei  principali locali fiorentini.

E così, dopo la riapertura del Manduca ( con numeri notevoli, abbiamo constatato di persona come in tanti fossero costretti a parcheggiare su via Pistoiese per arrivarci) ora piano piano, alla chetichella ma non troppo , eccoli tornare, i leoni ruggenti di quest’estate. Il Flò, il Blanco, il MAMMA! Che adesso si chiamerà finalmente davvero MAMA, come lo hanno sempre chiamato i fiorentini. Questa riapertura, dobbiamo ammetterlo, è per noi motivo di grande contentezza. E’ uno dei nostri feticci, un locale simbolo di anni importanti, una location dove abbiamo trascorso la meglio gioventù. Che bello, il ritorno del Mama.

Ma veniamo al motivo principale di questo post: è tornato il Flò. La corazzata Flò, figlia prediletta dell’Armata Otel, torna con la sua indomita forza ad animare l’estate fiorentina.

Inutile descrivere la location, tanto la conoscete tutti. E non è cambiata di molto, quest’anno: continuano a fare scenografia quegli strani cilindri gassati con immerse le magnum di Moet Chandon, il gabbiotto in plexiglass in cui ballare e fare la sauna,  il privè posizionato sempre (ahinoi) nel cuore del locale, in bilico  tra un altare ed un ring, nella posizione  dove il locale dovrebbe “respirare” ed invece il progettista di turno ha ben pensato di “mandarlo in apnea”, costringendo il passaggio in stretti sentieri  .. Insomma, in quell’instabile confine tra il glamour ed il kitch su cui il locale ha sempre ballato.

Ma il locale funziona, porca miseria se funziona. Numeri impressionanti anche qui. Giovedì,serata di opening, un fresco giovedì di maggio, è arrivato il mondo.

Orario –  aperitivo tranquillo: una buona affluenza, ma senza fare a cazzotti.  Buffet come al solito scarno (non di quantità, ma di scelta) ed inadeguato,  con le  solite sciocchezzuole a cui ci hanno abituato. Non è un bel buffet, inutile prendersi in giro.  Meno male che però rimediano con i cocktails, mannaggia a loro (..). No, in verità i cocktails non sono malaccio, ma non può essere che un locale di questo tipo, che dovrebbe fare della qualità della proposta a 360 gradi un proprio must, si perda su sciocchezze come appunto il buffet o i chili di ghiaccio per ogni cocktail. E non puoi neanche provare ad opporti , quando spieghi che l’eccesso di ghiaccio invalida il sapore del cocktail. Sguardo gelido (per l’appunto) e fulminante della barlady di turno a chiarire che “i soldi son tuoi, ma qui comando io “( o chi per lei, boh).

Ma il locale non sbanda. Piccole digressioni, mentre però fuori la gente freme per entrare. Perché c’è questo sfondo, c’è quest’aria, c’è questa voglia d’estate e di  spolverarsi dal grigiume cittadino. Ed il Flò è un bel mondo: tanta gente, tante persone,  e si sta bene, alla fine. Tanto bene che a fine serata arrivano gli aspiranti allenatori di Coverciano, tra cui Cannavaro, Inzaghi, Gattuso, a creare un bel clima da vipparoli da strapazzo che tanto piace a noi animali notturni (..).  Anche se parliamo di tre Campioni del mondo a cui non smetteremo mai di essere devoti. Nel frattempo, “in the cage” qualcuno prova ad improvvisare qualche passo di dance. È quasi l’una, ma sembra non se ne voglia andare nessuno. O, forse, in tanti se ne vanno, ma in tanti stanno arrivando. E visto che tutto questo succede a Firenze, di giovedì, di maggio, ed è pure freschino, se non è un exploit, poco ci manca.

Evidentemente,le impalcature  non serve migliorarle, quando la miniera continua a produrre. Se poi escono zirconi ed ottone anziché oro e diamanti, chi se ne frega.

Ed anche l’estate 2012, che si voglia o meno, sarà nel segno del Flò. Ma stando a conferme, smentite, nuovi arrivi e rumors, quest’estate a Firenze ci sarà un buon movimento. Meno male che gli esercenti non si fanno scoraggiare dal massacro a cui vengono sottoposti dalla burocrazia e da questa fantomatica politica “gggiovane”, ma tanto “gggiovane” che c’era molto più brio e freschezza nella vitalità cittadina durante il (pessimo) regno di Cioni, che non adesso. Ed è tutto dire.

Ad ogni modo, se il tempo ci assiste, quest’estate a Firenze sarà finalmente piacevole. Anche se non faceva parte dei 100 punti.

Ripartiamo dunque dal Flò. Con la speranza che migliorino alcune scorrette consuetudini.
Voto :

7.5

Obsession

Flò Lounge Bar – Piazzale Michelangelo, 84 – Firenze (Italy) –

Tel.             +39 055 650791    

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: - Di origine cartaginese, possiede in casa un altare dedicato ad Alberto Sordi e nei riti vodoo evoca lo spirito di Lino Banfi per essere ispirato.Sogna Novoli come una nuova Pigalle ed è promotore della legge per la riapertura delle case chiuse a favore di universitari fuorisede e fuoricorso. Coinquilino del conte Mascetti e di Picchio De Sisti, fu ingiustamente accusato da Daniel Passarella del furto delle monete del Porcellino a fine anni '80. Vanta un caffè offerto da Batistuta ed il record mondiale di neologismi tosco-calabri. Respira a sua insaputa.

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com