Ed alla fine anche il Cinema Gambrinus diventò Hard..
Autore: Obsession | Data di Pubblicazione: 28 set, 2010 Ora: 03:21 PM | Categoria: Dalla Città di Firenze, Lifestyle, Locali, Nightlife, Ristoranti, Segnalazioni | Leggi i Commenti

La notizia è fresca e per certi versi clamorosa: là dove c’era il Gambrinus, mitico cinema di Piazza della Repubblica, teatro di tanti amori ed avventure sia sul grande schermo che in platea, sorgerà a breve nientemeno che un ..Hard Rock Cafe! Si, quelli delle t-thirts che impazzano in ogniddove!D’ora in poi, anche voi potrete fregiarvi in giro della vostra bella canotta “Hard Rock Cafe Firenze”! Ma conteniamo gli entusiasmi e valutiamo con calma l’impatto emotivo ed ambientale di questa nuova realtà..

La situazione del Cinema Gambrinus è nota e purtroppo rappresenta una ferita aperta nel centro storico fiorentino. Una della sale cinematografiche più belle d’Italia, anch’essa vittima dell’effetto “Nuovo Cinema Paradiso”,  anche se , stavolta, si potrebbe parlare di “omicidio colposo”, visto che tutte le restrizioni ZTL, centro storico, zona pedonale e via dicendo( senza soprattutto mai prevedere un innesto adeguato di trasporti pubblici o accordi ad hoc con i tassisti) ne hanno praticamente decretato la fine. Fare una serata al Gambrinus poteva costare più che farla da Pinchiorri..

Comunque, con buona pace dei cinefili, ma anche di Francesco Nuti e dei tanti signor quindicipalle che qui hanno trascorso chissà quante loro giornate (il film per eccellenza girato in queste sale fu proprio “Casablanca, Casablanca ” del giovane Nuti) il Gambrinus  diventa tutt’altra cosa. Strano, visto che si diceva in giro sussistessero vincoli ad hoc secondo i quali al posto del Gambrinus poteva sorgere solo ed unicamente.. Un altro cinema!

Ma tant’è, arriva a Firenze la premiata industria che abbina l’iconografia musicale ai menu da fast food.

Hard Rock Cafe è una catena di ristoranti londinese nota in tutto il mondo per la straordinaria collezione di cimeli riconducibili alle stars planetarie del mondo della musica. Se tanto mi dà tanto, a Firenze potrebbe spopolare. Ed il famoso record della ” T-Shirt più venduta del mondo” s’incrementerebbe notevolmente.

Sembra, tra l’altro, che il sindaco Renzi si sia felicitato della conclusione di quest’affare. A noi, come storia, appare grottesca: crei la ZTL notturna, tra l’altro per combattere i rumori molesti e gli schiamazzi notturni, solo che purtroppo in questa storia ci rimettono le penne anche quelli che chiasso non ne fanno, per dirla alla fanciullesca..

E poi al posto di un Cinema.. Ci schiaffi un Hard Rock Cafe? Noi prendiamo e ringraziamo ( e ci mancherebbe), ma , francamente, un minimo di controsenso appare. Chissà stavolta come la prenderanno i residenti/elettori..

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: - Di origine cartaginese, possiede in casa un altare dedicato ad Alberto Sordi e nei riti vodoo evoca lo spirito di Lino Banfi per essere ispirato.Sogna Novoli come una nuova Pigalle ed è promotore della legge per la riapertura delle case chiuse a favore di universitari fuorisede e fuoricorso. Coinquilino del conte Mascetti e di Picchio De Sisti, fu ingiustamente accusato da Daniel Passarella del furto delle monete del Porcellino a fine anni '80. Vanta un caffè offerto da Batistuta ed il record mondiale di neologismi tosco-calabri. Respira a sua insaputa.

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

I lettori hanno aggiunto 2 Commenti
Have Your Say
  1. me scrive:

    a me piace l’idea :) anche perchè oramai il gambrinus era morto da un bel pezzo.

  2. David Savage scrive:

    I am disgusted by this news. It’s even worse than if it had been announced that it would be demolished. Score another victory for stupid, mindless chain retailers and their hand-puppets in local government in business.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com


*