Firenze sceglie l’Open Source
Autore: lorenzo | Data di Pubblicazione: 18 Gen, 2007 Ora: 10:08 PM | Categoria: Locali | Leggi i Commenti

Come direbbe Milena Gabanelli di Report elaquo;…e adesso una buona notiziaeraquo;

elaquo;L’approvazione di questo documento – hanno spiegato i proponenti – comportera’, se attutato, un discreto risparmio economico. Possiamo dire che la giunta condivide appieno questo impegno, portato avanti anche nell’installazione dei Paas (Punti per l’Accesso Assistito ai Servizi e a internet – n.d.a.). Fino ad oggi parevano esserci pero’ difficolta’ tecnicheeraquo;.

CONTINUA…

In particolare l’ordine del giorno chiede di

elaquo;promuovere l’installazione di software libero nei computer degli uffici del Comune, sia su piattaforma Windows che su piattaforma Linux, con particolare riguardo ai pacchetti da ufficio ai browser di posta e web, per i quali il software open source ha ormai raggiunto standard qualitativi uguali o superiori a quelli proprietari ed a dare disposizione agli uffici che nei futuri acquisti di software venga scelta come linea prioritaria l’uso di software libero e qualora questa non sia una via percorribile, di motivare per scritto questa scelta tecnicaeraquo;.

elaquo;Come a dire – hanno aggiunto – ora non ci sono piu’ scuse. Non a caso tantissime amministrazioni pubbliche europee si sono riconvertite al software libero, tra cui Roma e Lodi e nel mondo, come ad esempio il Comune di Monaco di Baviera, il Parlamento e la Gendarmeria francese, il Governo svizzero, il Governo russo, lo stato del Massachussets negli USA, il governo brasiliano e, molto recentemente, perfino l’intera amministrazione statale del Belgioeraquo;

enbsp;

enbsp;

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: -

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com