Tequila Sunrise – sorseggiando un bel tramonto..
Autore: lorenzo | Data di Pubblicazione: 2 Dic, 2006 Ora: 04:52 PM | Categoria: Locali | Leggi i Commenti

Avete presente quanto e’ romantico guardare un tramonto sul mare, magari abbracciati alla vostra lei o al vostro lui di turno?
Beh, allora avete capito perche’ nasce il tequila sunrise!!!

Aspetto coreografico a parte, a me non dispiace…

CONTINUA…

E’ un after dinner, un long drink dal sapore fruttato (succo d’arancia) e con la nota sciroppata e agrodolce della granatina, che si amalgamano molto bene con la tequila.

Gli ingredienti sono:

  • 3/10 di tequila
  • 6/10 di succo d’arancia bionda (rossa rovinerebbe l’effetto ottico e il gusto)
  • 1/10 di granatina

La preparazione e’ facile, quasi banale, e consiste nel versare in un doppio tumbler oltre a dei cubetti di ghiccio, il succo d’arancia e poi la tequila, magari dando una girata.

Solo dopo “appoggiare” sopra la granatina, in modo delicato, cosi’ che possa scendere lentamente (mi raccomando senza mescolare) ed ottenere l’effetto ottico desiderato..
Da aggiungere, a guarnire il bicchiere, una fetta d’arancia, ananas, e una ciliegina candita al maraschino (e’ un cocktail fresco ed estivo, nel sapore, quindi da contornare con frutta).

Ho visto anche mescolare tutto insieme alla fine…io non sono d’accordo (ma e’ un parere personale). La granatina scendera’ da sola, senza forzature.

Naturalmente le dosi si possono anche modificare, variando il rapporto succo/tequila da 2/1 a 1/1, per i piu’ forti di stomaco!!

E’ cosi’ facile da preparare che non credo esista barman cosi’ scadente da sbagliare..comunque guardate sempre mentre ve lo preparano (e’ un consiglio che mi sento di dare per tutti i cocktails in generale).

Voto:7.

—-

P.S.: ho trovato sul web una versione molto alternativa che un po’ intriga (anche se a dire la verita’ ha poco a che fare col sunrise, a questo punto):

  • 4/10 di tequila
  • 2/10 di liquore Galliano
  • 2/10 di liquore di banana
  • 1/10 di succo di limone
  • 1/10 di granatina

Nello shaker si mettono i cubetti di ghiaccio e gli ingredienti e si versa il tutto in un bicchiere old fashioned (o nella doppia coppetta), con sopra scaglie di ghiaccio (mah?…).

Provate e fatemi sapere..

Fel.

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: -

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com