Tophrase come Re Mida. E il Souvenir Cafe’ si fece d’Oro
Autore: lorenzo | Data di Pubblicazione: 19 giu, 2008 Ora: 12:13 AM | Categoria: Locali | Leggi i Commenti

Delle alchimie che trasformano in fatti le potenzialita’ di un locale abbiamo piu’ volte parlato, sottolineando comunque anche il parziale carattere aleatorio dei tanti fattori che vi possono contribuire.
Prendendo il caso del Souvenir Cafe’, cosi’ un po’ come tutti e tutto, ci sono dei dati di partenza che lo possono rendere ‘forte’, ed altri che invece si rivelano punti ‘deboli’.
L’occasione dell’ultima serata al Souvenir, e’ stato il Sangria Party di Sabato 7 Giugno, al quale non potevamo mancare.
Cosa e’ successo…

CONTINUA…

Diciamo subito, a chi ancora non conoscesse il locale, che ci troviamo in localita’ Le Sieci, a qualche chilometro di distanza da Pontassieve, lungo la statale che da Firenze scende verso sud percorrendo la riva destra dell’Arno.
Diciamolo pure: il contesto di per se’ e’ un bel po’ sfigato.
E’ una piccola frazione, un piccolo centro urbano con una chiesa, una farmacia ed un droghiere che vende dal pane ai gommini da mettere sotto le gambe delle sedie.
Avere successo per un locale che punta molto sulla vita notturna, con queste premesse, non e’ sicuramente facile; ed un riconoscimento a chi si e’ lanciato in questa impresa e’ ovviamente dovuto.

Riconoscimento che occorre aggiungere ai complimenti per scelte stilistiche e di arredamento davvero belle. In un colpo solo, eleganza e minimalismo, accuratezza nei particolari e sobrieta’, si accostano davvero bene. Ed e’ davvero difficile poter dire il contrario…

Le decorazioni sulle pareti, l’uso di colori caldi ma che comunque mantengono espressioni glamour; la disposizione delle luci, soffuse e con inclinazioni studiate ed accattivanti…e poi la scelta attenta dei particolari, come i lampadari o i pannelli sui quali proiettori mandano immagini, fanno del Souvenir Cafe’ un bell’ American Bar, come nell’interland fiorentino ce ne son pochi.

La fortuna di questo locale e’ sempre stata, purtroppo, condizionata dalla collocazione, che non lo inserisce proprio nella lista dei locali ‘tanto e’ di strada’; che grazie a questo riescono spesso a sopperire a lacune anche gravi.
Ed allora il Souvenir Cafe’ necessita di continui rilanci, e di serate organizzate a tema e ben pubblicizzate.
Come scrivevo ad inizio post, l’occasione per tornare in questo locale ce l’ha data il Sangria Party, organizzato in collaborazione con Tophrase, gruppo di giovani e validi promoters che soprattutto in questa stagione si stanno dando molto da fare ottenendo anche risultati – vedi ad esempio le serate di aperitivo e after dinner del Kitsch The Pub in via San Gallo.

Il fatto e’ che l’altra sera il Souvenir Cafe’ era strapieno di gente; e si’ che noi siamo arrivati anche sul tardi (dopo le 1.00). Tantissima gente che ballava dentro, e tanti altri fuori nella veranda coperta e completata da divanetti in vimini e tavolini.
Di piu’, il locale si dimostrava addirittura piccolo per riuscire a contenere tutta la clientela; tanto che parte della festa si spostava al di fuori del locale, nell’ampio piazzale/parcheggio che durante la settimana ospita il mercato di zona.

Per bere, un bar fornitissimo e davvero bello stilisticamente, elegante e illuminato come i lounge bar piu’ fashion, concedeva cocktails, birre e sangria – rispettivamente a 5, 4 e 3 euro – velocemente e con simpatia. Non posso dire nulla, pero’, su quali possano essere i prezzi nelle serate ordinarie del locale.
Un ringraziamento speciale, poi, va al barman, che ci ha prodotto in serie ben quattro Mai Tai, in due trance separate, ogni volta ‘partorendo’ cocktails uno meglio dell’altro; e confessandoci poi che in effetti, proprio il Mai Tai, risulta essere il suo drink preferito (alle volte anche la fortuna ci assiste).

Per tutta la notte persone e musica hanno dipinto un quadro molto bello in questo piazzale sperduto della provincia fiorentina; musica prevalentemente anni ’80/’90 messa in piedi da un paio di abilissimi dj che mixavano utilizzando dischi in vinile – come ormai non si vede piu’ – e proponendo un risultato senza dubbio migliore di decine di improvvisati maghi di ‘Virtual Dj’ che non riescono poi a fare molto di piu’ del canonico play/stop delle feste delle medie.

Torneremo sicuramente da queste parti, anche nel tardo pomeriggio perche’ pare che anche l’ora dell’aperitivo, in alcuni giorni, qui possa essere valida.
Arrivederci Sieci..

Souvenir Rendez Vous Cafe’ American bar, food e drink – Piazza Aldo Moro, loc. Sieci – Pontassieve
Per info: 055 83.63.076 oppure 338 60.444.12
Web site: www.souvenir-cafe.com

Fel.

Voto alla serata e al locale: 7,5. Come Baresi e Costacurta, intesa vincente.

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: -

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com


*