The Full Monty – Dal 22 al 24 Marzo Teatro Verdi
Autore: Nick | Data di Pubblicazione: 19 mar, 2013 Ora: 04:23 PM | Categoria: Mostre e Spettacoli, Teatro | Leggi i Commenti

full-monthy-firenzeNel 1997, il film fu campione d’incassi e premio Oscar, ironizzando sulla crisi che in quegli anni colpiva l’Inghilterra; nel 2000 il film diventava musical teatrale, rappresentato con enorme successo nei palcoscenici di tutto il mondo.
Oggi il tema dello spettacolo, la crisi e la voglia di darsi da fare per reinventarsi… tornano di grande attualità e la PeepArrow Entertainment, di Massimo Romeo Piparo riporta in Italia la vicenda dei disoccupati spogliarellisti più amata e applaudita di tutti i tempi.
Lo spettacolo debutterà nella stagione 2012-2013 con un cast di grandi nomi, di enorme professionalità e simpatia.
I protagonisti dello spettacolo saranno (in ordine alfabetico) Paolo Calabresi (Boris, Le Iene, ecc.), Gianni Fantoni (Zelig, ecc.), Sergio Muniz (Caterina e le sue figlie, Squadra antimafia, ecc.), Paolo Ruffini (Colorado, Stracult, Maschi contro femmine, ecc.), Jacopo Sarno, (Quelli dell’intervallo, High School Musical, ecc.) e Pietro Sermonti (Boris, Nero Wolfe, ecc.)
La Regia e l’adattamento del musical saranno firmati da Massimo Romeo Piparo che è felice di portare in scena in un momento di grande crisi un cast così importante e una produzione di alto livello artistico e finanziario. A completare il team creativo che ha già dato vita a successi come “Hairspray” e “Il Vizietto- La Cage aux Folles” saranno la direzione musicale di Emanuele Friello e le coreografie di Bill Goodson,

Questa edizione di “Full Monty” godrà di un adattamento del tutto originale. La vicenda sarà ambientata in Italia e vedrà protagonista un gruppo di operai disoccupati che vivono nella periferia industriale di Torino, divisi tra la passione per Del Piero e un salario da re-inventare. I sei operai si imbarcano in un’impresa fuori dall’ordinario per raggranellare un po’ di soldi necessari per le rispettive incombenze: allestire uno spettacolo di spogliarello maschile. L’allenamento e le prove cui si sottopongono permettono loro di ritrovare fiducia in sé stessi, e tutti i loro sforzi per riscattarsi culminano in un gioioso e liberatorio striptease che segna per ciascuno di essi l’inizio di una nuova vita. Tra amarezza e ironia, canzoni e hit famosissime, si snoda uno spettacolo divertente e intelligente, che è diventato un cult e sarà l’appuntamento imperdibile della prossima stagione teatrale.

PEEP ARROW Massimo Romeo Piparo presenta:

THE FULL MONTY

libretto di TERRENCE McNALLY
musiche di DAVID YAZBEK
tratto dal celebre Film FOX PICTURES

con (in ordine alfabetico)
PAOLO CALABRESI
GIANNI FANTONI
SERGIO MUNIZ
PAOLO RUFFINI
JACOPO SARNO
PIETRO SERMONTI

scene Teresa Caruso
luci Daniele Ceprani
Suono Luca Finotti
Coreografie Bill GOODSON
direzione musicale Emanuele FRIELLO
adattamento e regia Massimo ROMEO PIPARO

Biglietteria: € 37,00; € 31,00; € 25,00 (tutti più diritti di prevendita)
Quando: dal 07/03/13 al 10/03/13 venerdì e sabato ore 20.45, domenica 16.45
Dove: Teatro Verdi – via Ghibellina, 99R – Firenze – Tel: 055.21.23.20
www.teatroverdionline.it
Per info: www.teatroverdionline.it
Biglietti: www.teatroverdionline.it

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: - Fin da piccolo appassionato a tutto ciò che è spettacolo, comincia la sua carriera come presentatore di fenomeni da baraccone. In questa veste viene notato da un noto talent scout di Mediaset che gli propone un programma televisivo in prima serata. Sedotto dalla figlia di questi, commette l'errore di metterla incinta. Immediatamente diseredato dall'incarico, viene retrocesso al ruolo di "curatore d'immagine" di Cesare Cadeo. Oggi arrotonda lo stipendio, per altro molto misero, curando la sezione Mostre e Spettacoli per FirenzeDaBere.

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com


*