Mostre d’Arte a Firenze di Marzo
Autore: lorenzo | Data di Pubblicazione: 13 mar, 2009 Ora: 05:26 PM | Categoria: Arte e Architettura, Mostre e Spettacoli | Leggi i Commenti

Ad ingresso gratuito, come oramai vi abbiamo abituato, per tutto il mese di marzo e fino ai primi di Maggio, sara’ possibile visitare la personale del fotografo statunitense David LaChapelle. Il quarantacinquenne artista e pubblicitario, salito sull’Olimpo del mondo della moda per il suo stile tinteggiato di forte sarcasmo per la societa’ tanto da scendere in evidenti opere dal carattere surreale, esporra’ le sue opere in un percorso suddiviso in quattro sezioni diverse, alla Galleria Poggiali e Forconi.
Inoltre, a Palazzo Borghese (che consigliamo di visitare anche solo per la bellezza dei locali), Giorgio Cutini espone oltre sessanta opere fotografiche nella sua personale, curata da Carlo Franza.
Ed ancora…

CONTINUA…

GIORGIO CUTINI – Complicati Universi
Palazzo Borghese.
Fino al 15 Aprile.
Orario: dal Lunedi’ al Sabato, orario: 09.00-17.00.
Ingresso rigorosamente gratuito.

L’esposizione curata dall’illustre Storico dell’Arte di fama internazionale, Prof. Carlo Franza, riunisce oltre sessanta opere fotografiche, talune di grande formato, dell’artista Giorgio Cutini, apparso da tempo agli occhi della critica internazionale come una delle figure piu’ interessanti e vitali della fotografia italiana, per una sorta di indagine tra sperimentalismo e poesia.
Giorgio Cutini, nato a Perugia nel 1947, vive ad Ancona dal 1974 dove svolge attivita’ di chirurgo e per vocazione fotografo. Fondamentale per la sua formazione fotografica l’incontro con Ugo Mulas e Mario Giacomelli. Si e’ inoltre dedicato alla fotografia scientifica nell’ambito della sua attivita’ chirurgica. Ha tenuto numerose personali sia in Italia che all’estero, partecipando anche a varie rassegne. E’ stato membro fondatore del Manifesto passaggio di frontiera del 1995 e tra gli ideatori della galleria Kn di Ancona. Ha curato e pubblicato libri d’arte e cartelle di incisioni e fotografie con artisti e poeti contemporanei.

Palazzo Borghese – Via Ghibellina, 110/n – Firenze.
Per info: 055 23.96.293
Web site:
www.palazzoborghese.it

DAVID LACHAPELLE – Mostra Personale
Galleria Poggiali e Forconi.
Fino al 6 Maggio.
Orario: dal Lunedi’ al Sabato, orario: 09.30-19.30.
Ingresso rigorosamente gratuito.

La personale dell’estroso fotografo americano e’ divisa in 4 sezioni principali: Deluge (Diluvio), Recollections in America (Ricordi Americani), Star System e Heaven to Hell (Dal Paradiso all’Inferno). La mostra intende quindi essere trasversale e per questo e’ incentrata sugli ultimi lavori meno visti dell’artista (la serie Awakened e Recollections in America) affiancati, in ambienti differenti della galleria, alle opere per le quali LaChapelle e’ celebre: Pieta’ con Courtney Love, Hi Bitch e Bye Bitch con Paris Hilton e Bon Apetite con Naomi Campbell.
Con ‘Deluge’ LaChapelle critica la corsa al consumismo, l’attaccamento spasmodico ai beni materiali e la caduta di valori universali quali l’alleanza tra i popoli e la pieta’.
Le fotografie della sezione ‘Recollections in America’ appartengono agli anni Settanta e ritraggono gruppi di amici riuniti in casa in occasione di feste, con l’aggiunta di bandiere e armi, a sottolineare le contraddizione della societa’ statunitense, in costante conflitto con i sentimenti nazionalistici, dibattendosi tra pacifismo e interventismo.
In ‘Star System’ l’artista descrive la natura narcisista e l’attitudine esibizionista di chi appartiene a quel mondo. La sezione ‘Heaven to Hell’ presenta una serie di tre fotografie in cui si affronta il tema della morte.

Galleria Poggiali e Forconi – Via della Scala, 35/a e Via Benedetta, 3r – Firenze.
Per info: 055 28.77.48
Web site:
www.poggialieforconi.it

ARCHIZOOM, SUPERSTUDIO, UFO e GIANNI PETTENA – Radici Radicali
Galleria Il Ponte.
Fino al 18 Aprile.
Orario: dal Martedi’ al Sabato, orario: 16.00-19.30.
Ingresso rigorosamente gratuito.

Nei tardi anni cinquanta prende corpo in architettura, con manifestazioni diverse, una ricerca di carattere utopico e visionario che rivela la necessita’ di nuove formulazioni teoriche dopo le rigidita’ del Razionalismo e le insufficienze che gran parte degli enunciati del Movimento Moderno avevano evidenziato. E’ un periodo di rifondazione concettuale e di nuove formulazioni linguistiche attraverso cui si esprime la volonta’ di ricerca di percorsi autonomi, liberati dai vincoli di un pur glorioso passato e dai limiti di un dibattito superato nei fatti dall’emergere di nuove realta’ sociali e nuovi strumenti di indagine e ipotesi progettuale.
La Galleria Il Ponte inizia con Archizoom Superstudio UFO e Pettena un percorso di rivisitazione di quegli anni, su avanguardie di un lavoro di ricerca che per alcuni e’ ancora in atto. Attraverso la presentazione di opere grafiche, disegni, progetti che, insieme al lavoro di scrittura e teorizzazione, ebbero profonda influenza nel mondo dell’architettura e delle arti visive, e’ possibile oggi documentare come molta parte del costruito in architettura, naturalmente fuori Italia, e del lavoro dell’arte ambientale odierna, abbia tratto origine e influenza dal lavoro di giovani fiorentini degli anni Sessanta/Settanta.

Galleria Il Ponte – Via di Mezzo 42/b – Firenze.
Per info: 055 240.617
Web site:
www.galleriailponte.com

MARISA SETTEMBRINI – Viaggio in Europa
LICIA MANTOVANI – Vocativi Ricordi

PLUS Florence.
Fino al 21 Maggio.
Orario: dal Lunedi’ alla Domenica solo su appuntamento.
Ingresso rigorosamente gratuito.

Marisa Settembrini presenta in questa mostra circa 20 opere che ci consegnano un viaggio a colori, fotografato di nascosto, osservato da vicino e contemplato; museo della vita quotidiana, giardino europeo, segni e macchie che disegnano l’infinito.
Licia Mantovani campiona il suo lavoro, in questa mostra, con circa trenta opere, disegni e pastelli, dove l’interesse per il tema donna si riferisce al momento vitale dell’attesa e del parto.

PLUS FLORENCE – PIANO ROSSO Via Santa Caterina d’Alessandria, 15 – Firenze.
Per info: 055 46.28.934

FirenzeDaBere non e’ responsabile di eventuali variazioni alle informazioni riportate sopra. Si consiglia pertanto di telefonare al singolo organizzatore dell’evento.

Le immagini riportate appartengono ai rispettivi autori e sono visibili presso le rispettive mostre.

Fel.

Quello che hai appena letto è un ARTICOLO INFORMATIVO, fatto di notizie e programmi; oppure è una RECENSIONE, scritta dall'Autore in piena autonomia e senza condizionamenti, fatta di opinioni e osservazioni che lo stesso Autore ha riscontrato partecipando all'evento (o avendo frequentato il locale) come un qualsiasi cliente.

Autore: -

I contenuti presenti su questa pagina web sono di proprietà di FirenzeDaBere, se non diversamente indicato. I contenuti, o parte di essi, possono essere utilizzati senza richiedere autorizzazione preventiva solo ed esclusivamente riportando la dicitura "tratto da www.firenzedabere.it" in calce ai contenuti. Inoltre, qualora i contenuti, o parte di essi, vengano riportati su una pagina web, la dicitura di cui sopra dovrà  essere corredata dal link alla pagina dalla quale sono stati prelevati i contenuti.

Condivi quanto scritto in questo articolo? Lascia un tuo commento personale

Inserisci Nome e Email. Dal tuo secondo commento la pubblicazione sara' automatica e in tempo reale. Per associare un avatar al tuo commento usa it.gravatar.com


*